English (United Kingdom)Italian (Italy)
Affidamento forniture di energia elettrica e gas Stampa E-mail

Con l’entrata in vigore dalla LEGGE 7 agosto 2012 , n. 135 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, recante disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini” conosciuta anche come “spendig review”, si modifica completamente il comma 7 mitigando la posizione originaria del Governo, che inizialmente obbligava l’affidamento  delle forniture di energia elettrica e gas solo attraverso le Convenzioni Consip S.p.A e centrali di committenza regionali.

In base alla modifica introdotta, le amministrazioni pubbliche e le società a totale partecipazione pubblica diretta ed indiretta sono tenute ad approvvigionarsi attraverso le convenzioni e accordi quadro messi a disposizione da Consip S.p.A. e delle centrali di committenza regionali (per Emilia Romagna è Intercent-ER) o utilizzando sistemi telematici di negoziazione sul mercato elettronico o sul sistema dinamico di acquisizione messi a disposizione dai soggetti sopra indicati
È fatta salva la possibilità di procedere ad affidamenti conseguiti attraverso  procedure ad evidenza pubblica, quindi ricorrendo sempre a procedure basate su principi di tutela della concorrenza (principi di parità di trattamento, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità) che prevedano corrispettivi inferiori a quelli indicati nelle convenzioni ed accordi quadro messi a disposizione da Consip S.p.A e Intercent-ER .

 
Al momento sul nostro territorio (Emilia Romagna) quindi sarà possibile procedere ad affidamenti di forniture di energia elettrica e gas scegliendo tra le seguenti opzioni:
1.      Convezioni Intercent-ER
2.      Convenzioni Consip S.p.A
3.      Bando di gara ad evidenza pubblica
4.      mercato elettronico, strumento messo a disposizione da Intercent-ER
 
La disponibilità di due convenzioni rende già necessaria l’esecuzione di un’analisi per la scelta dell’una o dell’altra, mentre da un ulteriore confronto con il mercato energetico potrebbe emergere la possibilità di ottenere significativi vantaggi economici procedendo all’affidamento attraverso un Bando di gara con procedura ad evidenza pubblica.
 
Conoscendo le opportunità di risparmio ottenibili sul mercato libero dell’energia elettrica e gas, AESS è a disposizioni per le valutazioni necessarie a supporto dell’affidamento, analisi di mercato e predisposizione di bando per procedere con l’eventuale gara ad evidenza pubblica.
 
Persona di riferimento:
Dott. Marco Chiozzi
tel 059 453211
Questo indirizzo e-mail √® protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
 
NoMore.it - web & comunicazione

(IT) Questo sito web usa i cookie. I cookie aiutano AESS-MODENA a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo.
(EN) We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.

  • (IT) per conoscere la nostra cookies policy clicca qui
  • (EN) To find out more about the cookies we use see our cookies policy.

  • Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site.