English (United Kingdom)Italian (Italy)
Certificazione energetica Stampa E-mail

La certificazione energetica degli edifici è una procedura che si propone di accertare la quantità di energia fossile necessaria a un edificio o a un'unità abitativa data, utilizzati in condizioni standard, per produrre acqua calda sanitaria e mantenere, durante il periodo invernale, la temperatura costante di progetto (fissata in 20°C per le abitazioni civili) all'interno degli ambienti climatizzati.

La legislazione vigente e le direttive europee 2002/91/CE e 2010/31/UE che ne hanno imposto l'adozione in tutti gli stati membri, prevedono che si dovrà arrivare a tenere conto anche dell'energia necessaria per la climatizzazione estiva e, nel settore non residenziale, per l'illuminazione.

L'attestato di certificazione energetica, documento che riporta i risultati della procedura, deve comprendere dati di riferimento, quali i valori minimi vigenti a norma di legge per le prestazioni degli edifici nuovi e valori di riferimento (classe di appartenenza dell'edificio in base a una scala di prestazione energetica), che consentano ai consumatori di valutare e raffrontare il rendimento energetico dell'edificio. Deve inoltre essere corredato di raccomandazioni per il miglioramento della prestazione energetica, ordinate sulla base del tempo di ritorno dell'investimento.

In Emilia-Romagna la certificazione energetica è regolata dalla Delibera di Assemblea Legislativa n.156/2008 che disciplina, tra le altre cose:

  • Le metodologie per la valutazione della prestazione energetica degli edifici e degli impianti;
  • Il rilascio dell'attestato di certificazione energetica degli edifici;
  • Il sistema di accreditamento degli operatori preposti alla certificazione energetica degli edifici

In essa si stabilisce, tra l'altro che il rilascio dell' Attestato di certificazione energetica è sempre obbligatorio per i nuovi edifici e nei casi di trasferimento a titolo oneroso o locazione di edifici e unità immobiliari esistenti, con onere a carico rispettivamente del venditore e del locatore.


Il ruolo di AESS
AESS è tra gli enti accreditati dalla Regione Emilia Romagna per la Certificazione Energetica degli edifici ed è dotata di tecnici qualificati per l'esecuzione delle Certificazioni Energetiche secondo la metodologia regionale e quella nazionale. Il tecnici e il direttore di AESS svolgono attività di docenza nei corsi per l'accreditamento dei Certificatori energetici, come disciplinati dalla Regione Emilia-Romagna ai sensi della D.G.R. n. 1754/2008 .
Dal 1° luglio 2014 inoltre AESS svolge, in collaborazione con l' Agenzia CasaClima di Bolzano, il ruolo di ente certificatore per gli edifici ubicati in Emilia-Romagna che richiedano la certificazione volontaria CasaClima.
 

Principali incarichi di certificazione energetica di edifici portati a termine:

in provincia di Modena - 47 edifici scolastici di proprietà dell'ente Provincia

Budrio (Bo) - 235 unità immobiliari di proprietà comunale e di S.TE.P. Budrio srl

Ravenna - 15 edifici di proprietà comunale

Fiorano Modenese (Mo) - 13 edifici di proprietà comunale

Pavullo nel Frignano (Mo) - 15 edifici di proprietà comunale

Modena - 54 edifici di proprietà comunale

in regione Emilia-Romagna - oltre 100 unità immobiliari di proprietà di privati e imprese

 
NoMore.it - web & comunicazione

(IT) Questo sito web usa i cookie. I cookie aiutano AESS-MODENA a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo.
(EN) We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.

  • (IT) per conoscere la nostra cookies policy clicca qui
  • (EN) To find out more about the cookies we use see our cookies policy.

  • Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site.