800 kW per l’appennino bolognese

Se la provincia di Bologna darà le autorizzazioni sarà il più grande impianto fotovoltaico dell’Emilia-Romagna. Lo realizzerà, in un terreno di proprietà nel territorio del comune di Monghidoro, Eos Energia. “L’impianto – ha spiegato il proprietario di Eos, Alecs Bianchi, in un incontro con la stampa – avrà una potenza installata di 800 kW per una produzione annua di oltre un milione di kWh e sarà in grado di fornire l’energia necessaria al fabbisogno di 350 abitazioni. Darà un contributo antinquinamento facendo risparmiare l’equivalente di oltre 900 tonnellate/anno di CO2”. La superficie prevista è di 2500 metri quadrati con 4500 pannelli mentre l’impianto dovrebbe andare a regime nella primavera del 2009. Per realizzare l’opera è pronto un finanziamento bancario di quattro milioni di euro in 20 anni.

(fonte: Ansa)