Auto elettrica: critiche ingenerose

L’auto elettrica resta un ottimo affare: riduce la dipendenza energetica, migliora la qualità della vita nelle città e contiene le emissioni. E sul lungo termine farà risparmiare l’utilizzatore finale. Ma serve una cabina di regia.

Un articolo di Pietro Menga, Presidente CIVES – Commissione Italiana Veicoli Elettrici Stradali del CEI

Continua a leggere su Qualenergia.it