Bioecolab presenta il calendario formazione 2012

           

AESS, Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena, all’interno delle attività organizzate dal Laboratorio di Domotica e dal Bioecolab, in continuità con le attività degli anni precedenti, propone per il 2012 un insieme coordinato di attività formativa ed informativa volto all’innalzamento delle competenze di tutti i soggetti interessati al progettare e costruire sostenibile ed innovativo. Il percorso si articola su vari argomenti dalla progettazione ambientale dell’edificio, all’impiantistica integrata, dal risparmio energetico alla sicurezza e comfort negli edifici, offrendo così ai partecipanti la possibilità di mantenersi aggiornati sulle tematiche complesse ed articolate del settore edile nel suo complesso.
Le lezioni dei seminari e degli incontri saranno tenute da esperti che alterneranno aspetti teorici a soluzioni e applicazioni concrete affrontando l’argomento a vari livelli di approfondimento, dando quindi la possibilità sia di iniziare a conoscere le tematiche della sostenibilità e della home e building automation, ma anche di approfondire argomenti specifici ed avanzati per chi è già esperto nel settore. Tutti gli incontri sono a ingresso libero e gratuiti previa compilazione della scheda d’iscrizione


CALENDARIO FORMAZIONE 2012

4 dicembre 2012 – ore 14.00/18.00
presso la Nuova sede AESS . Casa Ecologica di via Caruso 3 . Modena (vedi mappa)
Convegno sul Risparmio Energetico e rispetto dell’Ambiente utilizzando generatori a Biomassa Organizzato da ASSOPIM e Collegio periti industrali e periti industriali laureati della provincia di Modena, in collaborazione con JOLLYMEC

DESTINATARI
Il Convegno è rivolto ai Progettisti,Liberi Professionisti e Dipendenti di Enti Pubblici e Privati, Tecnici Impiantisti.
ARGOMENTI DEL CONVEGNO
Soluzioni impiantistiche per il riscaldamento a biomassa legate alla tipologia del prodotto
Differenziazione tra impianti per il riscaldamento ad Acqua o ad Aria. Applicazione pratiche
Normative di riferimento e Sistemi di incentivazione fiscale in particolare:
– Delibera Regione Emilia Romagna 1366/2011;
– UNI 10683:2012;
– UNI 10412-2:2009;
– UNI 1443 canne fumarie.
Esempi di realizzazione e approfondimento schemi impiantistici, Analisi ritorno investimento – ROI Confronto economico soluzioni impiantistiche
Dibattito
È prevista una pausa di 15 min. circa durante il convegno.
Il controllo del registro delle presenze e della consegna degli attestati sarà effettuato da personale incaricato dalla Commissione di Specializzazione programmatrice dell’evento formativo, da Personale del Consiglio Provinciale di Modena o dal Responsabile del Convegno incaricato da ASSO.P.I.M. al termine dello stesso.

 

20 SETTEMBRE 2012 – ore 14.30/18.00
presso la Nuova sede AESS . Casa Ecologica di via Caruso 3 . Modena (vedi mappa)
Seminario tecnico – Strumenti per la Progettazione di Edifici a “Energia Quasi Zero”: “Impianti fotovoltaici, ora la sfida è la gestione dell’efficienza”
Il seminario tecnico punterà l’accento sulla gestione e sulle problematiche che può presentare un impianto fotovoltaico a regime, che ha la necessità di mantenersi alla massima efficienza possibile per un periodo di almeno venti anni. Il seminario affronterà nel dettaglio alcune problematiche che presentano gli impianti realizzati.

 

13 settembre 2012 – ore 9.30 -13.30
presso la Nuova sede AESS . Casa Ecologica di via Caruso 3 . Modena (vedi mappa)
Seminario tecnico

Attività co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia Romagna. Approvata dalla Provincia di Modena con Delibera di Giunta n. 86 del 27/03/2012. Rif. PA 2011-1426/MO. Titolo Operazione: “Aggiornamento e innovazione per costruire un futuro Sostenibile: Bioarchitettura, Energia e Ambiente” Progetto 1: “Seminari e percorsi di approfondimento per la: Sostenibilità, Energia e Innovazione in edilizia” . Edizione 1.

PROGETTARE E RICOSTRUIRE IN SICUREZZA”

Il seminario ha l’obiettivo di essere di supporto alle decisioni che in questo momento debbono prendere molti operatori del settore della zona, a causa degli eventi sismici del 20 Maggio e del 29 Maggio 2012 e altri di entità minore a seguire. Si pone come obiettivo quello di fornire un avvicinamento alla complessa problematica della sicurezza antisismica degli edifici con particolare riferimento, oltre che agli edifici di nuova realizzazione, a quelli esistenti. Verranno quindi presentate in modo sintetico le problematiche che il sisma viene ad indurre nelle costruzioni e le casistiche di danni sugli edifici, oltre ad alcune strategie adottate nella progettazione antisismica delle strutture. Verranno poi illustrati i principali danneggiamenti osservati nei recenti eventi verificatisi in Emilia Romagna. Nella seconda parte del seminario l’Ing. Alberto Parrino dei Vigili del fuoco di Modena presenterà un caso concreto di crollo/cedimento di un edificio del Comune di Cavezzo.

RELATORI
prof. ing. Tomaso Trombetti, Professore associato del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e dei Materiali Università egli Studi di Bologna – http://www.unibo.it/docenti/tomaso.trombetti
ing. Alberto Parrino, funzionario dei Vigili del Fuoco di Modena

 

26 giugno 2012 – 9 ottobre 2012
presso la Nuova sede AESS . Casa Ecologica di via Caruso 3 . Modena (vedi mappa)
Corso rivolto alle PMI del territorio provinciale

FSE Asse 1 – Rif. P.A. 2011-1460/Mo Progetto 1 Ed. 1:

“Come Risparmiare il 30% dei costi energetici nella propria attività”

Realizzare un audit energetico iniziale
Individuare gli aspetti energetici su cui risparmiare
Valutare le caratteristiche “energetiche” deiprincipali impianti presenti in azienda
Misurare i consumi, intervenire riducendo i consumie gli sprechi a costo zero
Realizzare un impianto da fonte rinnovabile

Il Corso si rivolge a lavoratori/lavoratrici, titolari e dipendenti di piccole imprese (massimo 50 dipendenti) del territorio provinciale. Il corso è a numero chiuso e le iscrizioni sono accettate previa verifica dei requisiti richiesti. Il corso è in regime di mancato reddito (in orario di lavoro), co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia Romagna.

 

 

Martedì 26 giugno 2012 – ore 9.30 -13.30 /14.30 – 18.30
presso la SCUOLA EDILE DI MODENA, via dei Tipografi, 24 Modena
Seminario tecnico

Attività co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia Romagna. Approvata dalla Provincia di Modena con Delibera di Giunta n. 86 del 27/03/2012. Rif. PA 2011-1426/MO. Titolo Operazione: “Aggiornamento e innovazione per costruire un futuro Sostenibile: Bioarchitettura, Energia e Ambiente” Progetto 1: “Seminari e percorsi di approfondimento per la: Sostenibilità, Energia e Innovazione in edilizia” . Edizione 1.

“COSTRUIRE IN TERRA CRUDA: PECULIARITA’ E STRATEGIE DI APPLICAZIONE DI INTONACI E FINITURE ”

Il seminario avrà un taglio teorico-applicativo e dimostrativo sugli intonaci e le finiture in terra cruda, materiale ricco di caratteristiche fondamentali per costruire in bioarchitettura. Nella prima parte si terrà un approfondimento teorico in aula nel corso del quale verranno trattate tematiche relative alla introduzione ai sistemi costruttivi in terra, alla specificità degli intonaci e delle finiture contemplando anche gli aspetti cantieristici e decorativi, verranno poi presentati esempi realizzativi. La seconda parte della giornata si svolgerà in modo pratico simulando un cantiere scuola nei locali della scuola edile con dimostrazioni applicative eseguite da un tecnico applicatore su supporto murario. In questa seconda parte si tratterà l’argomento presentando nel dettaglio gli aspetti applicativi di preparazione mescole per intonaco di corpo, verranno applicati prodotti premiscelati in terra cruda e svolta l’applicazione di intonaci di corpo sulla muratura, infine si applicheranno finiture su intonaci di corpo e finiture decorative su pannelli. L’incontro ha l’obiettivo di favorire la conoscenza di questi materiali e di analizzare le tappe fondamentali che portano alla corretta applicazione in opera di questi prodotti approfondendo le principali problematiche che si verificano in cantiere. DOCENTI: arch. Sergio Sabbadini, ANAB, arch. Mina Bardiani, ANAB

 

 

GIOVEDI’ 24 MAGGIO 2012 – ORE 14.00 – 18.00
presso la Nuova sede AESS . Casa Ecologica di via Caruso 3 . Modena (vedi mappa)
Seminario tecnico

Attività co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia Romagna. Approvata dalla Provincia di Modena con Delibera di Giunta n. 86 del 27/03/2012. Rif. PA 2011-1426/MO. Titolo Operazione: “Aggiornamento e innovazione per costruire un futuro Sostenibile: Bioarchitettura, Energia e Ambiente” Progetto 1: “Seminari e percorsi di approfondimento per la: Sostenibilità, Energia e Innovazione in edilizia” . Edizione 1.

“APPLICAZIONI E REALIZZAZIONI DI DOMOTICA NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI, HOME AUTOMATION”

Con la norma tecnica CEI 64-8;V3 si introduce la classificazione funzionale degli impianti elettrici: l’impianto di qualità superiore è quello domotico. Oltre a tale norma tecnica esiste un corpus normativo completo e complesso che occorre conoscere ed applicare per progettare e realizzare un impianto a regola d’arte. Spesso, però, non si ha una conoscenza diretta della normativa ed i corsi specifici tendono a leggere le norme in modo “verticale” suddividendole per comitati, per argomento, etc .. In realtà, i tecnici della materia hanno bisogno di un taglio “orizzontale” per facilitarne l’applicazione ossia di integrare la normativa nella loro attività quotidiana, si tratti di progettazione o di realizzazione di impianti. L’incontro intitolato “Applicazioni e realizzazioni di domotica negli edifici residenziali – Home Automation “ tratta gli aspetti tecnici e normativi dell’impiantistica domotica esaminando le varie fasi progettuali e realizzative. In questo modo l’utilizzo delle normative non risulta una forzatura ma un modo “sicuro” di lavorare integrando i diversi impianti dell’edificio. Le immagini, le tabelle e gli esempi mostrati chiariranno i vari aspetti implementativi e funzionali dell’impianto domotico, dalla scelta dei materiali alla progettazione, dall’infrastruttura al collaudo finale per la realizzazione di un impianto a regola d’arte.

DOCENTE: Bruno Denisco, Ingegnere, master in HBA ed energie rinnovabili, è libero professionista, progettista di impianti integrati e tecnologie speciali per gli edifici, consulente di progettazione integrata e di aspetti energetici, ed esperto di normativa e conformità degli impianti e tecnologie. E’ altresì, docente in master e corsi di specializzazione postuniversitari e di aggiornamento su tematiche energetiche e normative.

 

MERCOLEDÌ 9 MAGGIO 2012 – ORE 14.30 – 18.00
presso la Nuova sede AESS . Casa Ecologica di via Caruso 3 . Modena (vedi mappa)
Seminario tecnico – Strumenti per la Progettazione di Edifici a “Energia Quasi Zero”-SISTEMI D’ISOLAMENTO TERMICO A CAPPOTTO E LA FINESTRA QUALITÀ CASACLIMA

Seminario svolto in collaborazione con ROFIX e LUPPI SERRAMENTI

Il seminario presenta alcuni strumenti per un approccio integrato verso la sostenibilità ambientale nella progettazione architettonica degli edifici, in termini di efficienza energetica e criteri di sostenibilità in linea con la Direttiva Europea 2010/31/UE, del 19 Maggio 2010. L’incontro approfondirà nel dettaglio l’applicazione di sistemi di isolamento termico esterno a cappotto con particolare attenzione alla corretta integrazione tra comfort abitativo e tradizione costruttiva locale con il rivestimento di mattone faccia a vista su isolamento termico esterno,inoltre, verrà presentato anche un Sistema di Posa Qualificata, con protocollo CasaClima, che ha comportato la progettazione di un di un serramento altamente performante e dedicato dalle caratteristiche innovative. Verrà inoltre presentato dal progettista un caso realizzato sul territorio locale che coniuga entrambe le strategie in un edificio Certificato CasaClima GOLD.

Scarica le dispensA -luppi
SCARICA LA DISPENSA – ROFIX

 

 

febbraio/giugno 2012
Corso di formazione

STRATEGIE PER LA REALIZZAZIONE DI “EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO”

Attività cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia Romagna. Approvata dalla Provincia di Modena con Delibera di Giunta n. 391 del 25/10/2011; Rif. P.A. n. 2011-1277/MO

Il corso organizzato dall’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile, Bioecolab, Laboratorio di Domotica di Modena e Modena Formazione, affronta le metodologie e gli strumenti per un approccio integrato verso la sostenibilità ambientale nella progettazione architettonica degli edifici, in termini di efficienza energetica e criteri di sostenibilità. Il percorso è in linea con la Direttiva Europea 2010/31/UE, del 19 Maggio 2010. Ogni nuova costruzione dell’Unione Europea dovrà e pareggiare l’energia utilizzata con quella prodotta, ossia essere in grado di produrre in loco tanta energia quanto quella che consumerà, adottando fonti energetiche rinnovabili. Per raggiungere tale scopo, ovvero l’autosufficienza energetica, si dovranno mettere in campo le più avanzate tecnologie per favorire una produzione di energia massificata a tutte le costruzioni. Elemento innovativo del Corso è l’affiancamento di lezioni teoriche in aula a lezioni di dimostrazione pratica presso la Scuola Edile di Modena; verranno infatti analizzati nel dettaglio e presentati gli aspetti applicativi tramite la messa in opera di vari materiali e sistemi ecocompatibili, di tecnologie volte al risparmio energetico e sistemi intelligenti. Inoltre verranno presentate tecniche e strumentazioni più idonee ad eseguire misurazioni e valutazioni sulle caratteristiche energetiche e tecnologiche del sistema edificio impianto.