Green Deal: un’idea britannica da copiare ?

L'utente fa i lavori necessari a tagliare la bolletta – come isolare le pareti o sostituire i serramenti – senza sborsare una sterlina. I soldi li anticipano privati e fondi pubblici, che si vedranno ripagati con gli interessi grazie ai risparmi ottenuti, il “prestito” è legato all'edificio stesso: se gli inquilini cambiano, lo pagheranno i nuovi, così che la misura – cosa inedita – riesca a coinvolgere anche la grande platea degli affittuari. Mentre in Italia gli incentivi per l'efficienza energetica negli edifici affrontano un futuro ignoto – con le detrazioni fiscali del 55%, in scadenza a fine giugno – nel Regno Unito esordisce una nuova misura che vale la pena studiare con attenzione.

Continua a leggere su Qualenergia.it