Il Centro Civico di Porretta Terme: un progetto geotermico solare

Edificio energeticamente autosufficiente

Il CISA, con una convenzione firmata con il Comune di Porretta Terme, ha realizzato un intervento di ristrutturazione dell'ex dormitorio delle Ferrovie, noto come Ferrohotel, trasformandolo nel nuovo Centro Civico – Centro Anziani Lorenzini, con l'apllicazione di tecniche volte al risparmi energetico e la realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile. L'impianto è stato inaugurato ufficialmente il 15 marzo 2008, ospitando numerose associazioni presenti sul territorio comunale. Si tratta di un intervento integrato di ristrutturazione di un edificio costruito negli Anni 70 per il raggiungimento di obiettivi di eccellenza nei settori della bioedilizia e dell'efficienza energetica ed adottando le migliori pratiche per:

– ristrutturare l'esistente con l'impiego di materiali eco-compatibili;
– ridurre il consumo energetico intervenendo sull'involucro edilizio (coibentazione dei muri perimetrali e dei solai, utilizzo di materiali a bassa trasmittanza): la prestazione dell'involucro coibentato dovrebbe poter ridurre di oltre il 60% il fabbisogno stimato di energia. Si porranno, inoltre, le premesse per partecipare al progetto pilota europeo GreenBuilding.;
– utilizzare fonti energetiche rinnovabili e tecnologie innovative ad alta efficienza sia per le necessità energetiche che per il riscaldamento/raffrescamento dell'edificio (pompe geotermiche, pannelli solari termici e struttura esterna a gazebo per fotovoltaico, nonché impianto elettrico a basso consumo e progettazione del sistema di illuminazione secondo lo schema GreenLight);
– riciclare il materiale di scarto applicando la demolizione selettiva;
– recuperare e riutilizzare l'acqua piovana (per gli sciacquoni e per il giardino).

Sotto il profilo qualitativo, gli obiettivi che si mira di raggiungere:

– la prestazione dell'involucro coibentato dovrebbe poter ridurre di oltre il 60% il fabbisogno stimato di energia;
– La produzione di elettricità solare fotovoltaica dovrebbe coprire i consumi del sistema di riscaldamento;
– Il solare termico dovrebbe aumentare l'efficienza della pompa di calore geotermica e ricaricare il geoscambiatore in estate col calore in eccesso;
– Il sistema specifico (fancoils) è stato scelto in funzione della flessibilità di utilizzi dell'edificio.

Analisi di Pre-fattibilità

Impianto solare termico

Progetto preliminare per la realizzazione dell' impianto di trattamento e recupero energetico dell'aria viziata

Definizione degli obiettivi progettuali della ristrutturazione

Stima del fabbisogno energetico di riscaldamento con simulazione EnergyPlus