Il gas naturale è il giusto ponte per la transizione energetica ?

Il metano è il primo agente climalterante, particolarmente entro i primi 30 anni dall' emissione, anche per le fuoriuscite dalle reti di trasporto e nella distribuzione. Per Francesco Meneguzzo e Mario Pagliaro del CNR la soluzione per arrestare la crisi climatica è elettrificare gli usi finali dell’energia utilizzando le fonti rinnovabili.

La redazione di Qualenergia ribatte però che le emissioni di metano in ambiente derivano soprattutto dal settore agricolo e che dunque, nella questione climatico-ambientale, il gas naturale un qualche ruolo di fonte energetica ponte se lo può tuttora giocare.

Continua a leggere su Qualenergia.it