News

CINA: ORA SI PUNTA AL FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI

In Cina i nuovi grandi impianti fotovoltaici dovranno essere più competitivi del carbone e dovranno possedere requisiti tecnici più stringenti, soprattutto per evitare perdite di rete e tagli della produzione di energia (curtailment), che avvengono quando le linee di trasmissione/distribuzione sono sovraccariche (un caso molto frequente in diverse province cinesi).

Queste sono alcune delle principali novità che regoleranno lo sviluppo del solare nel Paese del Dragone fino al 2020, secondo il piano appena pubblicato dalla National Development and Reform Commission (NDRC) e ripreso da numerose agenzie e siti specializzati nel settore FV.

Continua a leggere su Qualenergia.it