Presentate le linee guida per le “Eco-aree produttive”

Sono state presentate presso la sede della Provincia di Modena le linee guida per le cosiddette “aree produttive ecologicamente attrezzate” , ovvero le aree destinate ai nuovi insediamenti produttivi del territorio provinciale e quelle già esistenti ma soggette ad essere riqualificate. Le linee guida definite dal Consorzio Attività Produttive Aree e Servizi sulla base di un protocollo d’intesa sottoscritto con la Provincia di Modena, prevedono interventi che riguardano il risparmio energetico, la logistica, la telematica, la domotica, la bioedilizia, lo smaltimento dei rifiuti, il ciclo delle acque e includono inoltre una gestione unitaria per energia, logistica e ambiente. Si privilegiano ad esempio la mobilità collettiva e quella con veicoli a basso impatto ambientale, il recupero e l’utilizzo delle acque meteoriche, il contenimento dei rifiuti e la raccolta differenziata collettiva, il teleriscaldamento alimentato da cogenerazione.

Per ogni singola area viene creato un programma ambientale nel quale vengono definiti obiettivi e risultati da raggiungere e il loro monitoraggio. Gli esempi concreti riguardano due aziende metalmeccaniche che hanno già presentato la domanda di insediamento: per la prima il risparmio che si ottiene è del 21 per cento (196 mila euro all’anno) con l’utilizzo del teleriscaldamento, con la cogenerazione e servizi come il gestore unico e la domotica; per la seconda il risparmio arriva al 24 per cento (35 mila euro in meno all’anno).

(fonte: Provincia di Modena )

Le linee guida per le “Aree ecologicamente attrezzate” della provincia di Modena

http://www.comune.modena.it/cap/linee%20guida%20maggio%202006.doc