Presentato il Comparto W “Bellavista” di Sassuolo

E’ stato presentato nel corso di un incontro pubblico coi cittadini, alla presenza del sindaco Graziano Pattuzzi, il nuovo comparto edilizio ad alta efficienza energetica che sarà edificato nel comune di Sassuolo, nella zona di via Ancora. Si tratta del primo esempio di edilizia ad alta efficienza energetica in provincia di Modena e si propone la realizzazione di un complesso residenziale che andrà ad adottare soluzioni tecnologiche d’avanguardia sia per quanto riguarda le strutture edilizie che per ciò che attiene all’impiantistica. Il primo stralcio del comparto si propone la realizzazione di un area destinata ad uso residenziale, costituita da 3 edifici con altezza massima di 4 piani per complessive 130 unità abitative e 10mila mq di superficie. Il secondo stralcio dei lavori sarà invece costituito da due edifici residenziali e da un’area ancora da destinare.

Per quanto attiene alla parte edilizia il complesso si caratterizzerà per gli elevati livelli di isolamento di vetri e pareti, tutte dotate di cappotto termico o intercapedine. A livello impiantistico vi sarà un sistema di ventilazione controllata con recupero del calore in ogni appartamento, una centrale di teleriscaldamento con trigenerazione, che produrrà quindi calore in inverno, raffrescamento in estate ed energia elettrica tutto l’anno e un sistema a pannelli solari termici che andrà ad integrare la produzione dell’acqua calda sanitaria per usi domestici. Il risultato atteso dall’applicazione di questi criteri di efficienza spinta è l’ottenimento di alloggi il cui fabbisogno energetico si aggiri intorno ai 27 kWh/m2, dieci volte di meno di un alloggio italiano medio. Al progetto partecipa anche AESS che sta curando lo studio di fattibilità tecnico/economico della centrale di teleriscaldamento e trigenerazione.

 

(redazione AESS)