Zero Carbon Cities

Zero Carbon Cities è un progetto europeo cofinanziato dal programma URBACT III e dal Fondo di Rotazione nazionale che vede il coinvolgimento dei Comuni di Manchester (capofila), Modena, Francoforte, Tartu, Bistrita, Vilvoorde e Zara, e il supporto tecnico della rete europea Energy Cities.

L’obiettivo del partenariato è giungere all’elaborazione di un Piano d’Azione Integrato Locale a zero emissioni di carbonio al 2050 che illustri la visione strategica per il futuro di ciascuna città partner, definita a seguito di un percorso di coinvolgimento dei principali stakeholder del territorio. Inoltre sono state svolte attività di ricerca sull’adozione di un approccio scientifico alla riduzione delle emissioni, indentificando il carbon budget di ciascuna città con obiettivi annuali di diminuzione.

AESS ha ricevuto l’incarico dal Comune di Modena e, quale esperto locale, si è occupato della redazione del Piano d’Azione Integrato Locale e del coordinamento dei tavoli di lavoro con gli attori locali. A partire da novembre 2020 sono stati organizzati diversi incontri, sia online che in presenza, che hanno coinvolto circa trenta soggetti attivi sul territorio (trai cui: Università, Acer Modena, Consorzio Attività Produttive, Legambiente, associazioni di categoria, SETA, etc.) nella definizione di una visione condivisa per Modena 2050 carbon neutral e nell’individuazione di azioni pilota che possano contribuire al raggiungimento di tale ambizioso obiettivo.