USA: pannelli solari gratis per (quasi) tutti

Un’azienda americana, Citizenre Corporation, sta facendo da battistrada per quella che potrebbe diventare la formula principe per la diffusione su larga scala dei sistemi fotovoltaici: sostanzialmente la ditta si offre di installare gratuitamente (è prevista solo una cauzione di 500$ Usa) un impianto fotovoltaico a casa del richiedente, assumendosene anche tutti i rischi in termini di funzionamento e manutenzione, il richiedente usufruisce dell’energia generata dall’impianto pagandola all’azienda un prezzo uguale o inferiore a quello che attualmente versa al proprio fornitore di energia elettrica.

In questo modo, da un lato l’utente è sicuro di consumare solo energia pulita e si garantisce dai rincari elettrici, avendo un prezzo fisso garantito anche per la durata di 25 anni, dall’altro Citizenre usufruirà, oltre agli introiti legati alla vendita di energia agli utenti, di certificati verdi commerciabili laddove i singoli stati li prevedano e di incentivi fiscali federali.

Unica limitazione: si può aderire a questo tipo di offerta solo in quegli stati che ammettono il net-metering, il cosiddetto scambio sul posto di energia elettrica (già in vigore anche in Italia) che permette di riversare in qualsiasi momento sulla rete elettrica il surplus di energia prodotta dall’impianto, ricevendola indietro quando invece i consumi superano la produzione.

(redazione AESS)

Il programma REnU di Citizenre

http://renu.citizenre.com