Via ai lavori per il parco di Casoni di Romagna

Sono cominciati nei primi giorni di settembre i lavori per la realizzazione del parco eolico di Casoni di Romagna (Bo), realizzato su iniziativa dell’ Agsm Verona (Azienda generale servizi municipali del Comune di Verona). L’impianto, costituito da16 pale, avrà una potenzialità installata di 12,8 MW e sarà ultimato nel dicembre 2008. Produrrà 25 milioni di chilowattora l’anno pari al fabbisogno di 8.000 famiglie,facendo risparmiare circa 20 mila barili di petrolio l’anno e consentendo di ridurre di 20 mila tonnellate le emissioni di CO2 in atmosfera. Ognuno dei 16 aerogeneratori è composto da una torre alta 60 metri che sostiene una navicella a cui è collegato il rotore della turbina (del diametro di 53 metri). Esprime soddisfazione il sindaco di Castel del Rio, Salvatore Cavini, perchè ora il Comune «godrà di entrate economiche fisse, dell’ordine di 25mila euro annui, da utilizzare per una significativa riduzione sui costi di fornitura di energia elettrica per gli edifici pubblici». Critico invece il comitato di cittadini che si oppone all’opera, che ha espresso preoccupazioni legate all’impatto paesaggistico e ai possibili danni per l’avifauna.

(redazione AESS)